Contattaci   +39 340 1998472

Come pagare i bollettini per il rinnovo della patente? Ecco la soluzione

Come pagare i bollettini per il rinnovo della patente? Ecco la soluzione

Come pagare i bollettini per il rinnovo della patente

Guida utile su come pagare oggi i bollettini per rinnovo della patente

Patente in scadenza? Se devi procedere al rinnovo ti verrà chiesto di sostenere una visita medica e presentare una serie di documenti, tra i quali la prova di avvenuti pagamenti.

Il rinnovo della patente di guida non avviene per tutti nello stesso momento. Infatti, la data di scadenza varia in base all’età del conducente e alla tipologia di patente che possiede.

Per quanto riguarda le patenti A e B, che permettono di guidare motocicli e autovetture, il rinnovo avviene ogni 10 anni fino al compimento dei 50 anni di età, ogni 5 anni per età compresa tra 50 e 70 anni e ogni 3 anni dopo il compimento dei 70 anni.

È necessario riflettere per tempo su come pagare bollettini per il rinnovo della patente per evitare di ritrovarsi con un documento scaduto. Le pratiche possono essere avviate 4 mesi prima della scadenza, che coincide con il compleanno dell’intestatario.

Tra i documenti da produrre, oltre a tessera sanitaria, documento di identità, patente scaduta o in scadenza a breve, vi è anche il pagamento di due bollettini da 16 euro e da 10,20 euro. In questo articolo vogliamo darti proprio qualche consiglio su come pagare i bollettini per il rinnovo della patente in modo pratico, sicuro e veloce.

Come pagare i bollettini per il rinnovo patente?

Il rinnovo della patente di guida rientra tra gli obblighi di legge per i conducenti di veicoli e permette di essere in regola con le norme del Codice della Strada. Per avere una nuova abilitazione dovrai necessariamente provvedere al pagamento di due bollettini i cui versamenti sono destinati alla Motorizzazione e al Dipartimento dei Trasporti.

A partire dal 14 febbraio 2022 tali bollettini non sono più disponibili in formato cartaceo, mentre prima si potevano trovare in qualsiasi ufficio postale.

Ecco quindi dove puoi trovare i bollettini per il rinnovo della patente:

  • Sul Portale dell’Automobilista, che è il sito del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile
  • Sull’App mobile iPatente, sempre del Ministero delle Infrastrutture

Il pagamento può essere effettuato direttamente dal Portale dell’Automobilista, per mezzo di carta di credito o altri sistemi di pagamento digitali.

In alternativa si può pagare tramite banca, presso l’ufficio postale oppure tramite una ricevitoria abilitata. È infine possibile rivolgersi ad una agenzia di pratiche auto, ma questa soluzione richiede un costo aggiuntivo.

Per qualsiasi metodo di pagamento scelto, è necessario conservare la ricevuta dell’avvenuto pagamento da cui si evince un codice che deve essere fornito agli uffici della Motorizzazione Civile insieme a tutta la documentazione richiesta.

Quale modalità di pagamento scegliere?

Adesso che sai come pagare i bollettini per il rinnovo patente non ti resta che scegliere la modalità di pagamento che fa al caso tuo.

Se sei orientato ai pagamenti digitali e vuoi avere la garanzia di disporre di uno strumento pratico, veloce e sicuro, la soluzione è l’e-wallet di ADMIRAL Pay, un portafoglio elettronico, gestibile tramite App, che ti permette di digitalizzare carte di credito e conti correnti.

L’e-wallet di ADMIRAL Pay è uno strumento rivoluzionario attraverso il quale puoi eseguire in modo semplice e intuitivo prelievi, pagamenti, ricariche e depositi ma anche riscuotere vincite. 

Vanta inoltre altissimi livelli di sicurezza e puoi sempre avere a disposizione il tracciamento dei pagamenti effettuati.

Contattaci per avere maggiori informazioni!

Blog simili

dove conservare i soldi dei regali
conto gioco senza deposito
differenza tra desktop e mobile nel gioco online