06.526239800

Come pagare bollettini online in poche mosse

Come pagare bollettini online in poche mosse

Tutto quello che c’è da sapere su come pagare i bollettini online grazie alla tecnologia

Ti è arrivato un altro bollettino e temi di doverlo andare a pagare di persona allo sportello? Non ti stressare perché la tecnologia è a tua disposizione, pronta a semplificare il quotidiano.

Quindi, se vuoi sapere come pagare i bollettini online, velocemente ed in totale sicurezza, in questo articolo troverai varie informazioni e qualche suggerimento per individuare il sistema di pagamento che si configura come il più pratico e idoneo per le tue esigenze.

 

Cos’è un bollettino e quanti tipi ne esistono

Tutti li usiamo ma, forse, non tutti sappiamo esattamente cosa sono quei documenti che siamo abituati ad associare mentalmente alle code alle Poste o alle file in banca.

Ebbene, i bollettini sono gli strumenti più comuni e utilizzati con i quali si pagano bollette, imposte, bolli, multe e così via, fino alle tasse scolastiche e universitarie, sia alla Pubblica Amministrazione che ad enti, associazioni e aziende varie.

I bollettini, però, non sono tutti uguali e hanno una sigla che ne determina anche il tipo specifico di utilizzo:

  • TD 123 bianco – deve essere compilato interamente da colui che effettua il pagamento; è utilizzato per pagamenti generici;
  • TD 451 bianco personalizzato – riporta i soli dati del beneficiario del pagamento; è utilizzato per esempio le tasse scolastiche;
  • TD 674 premarcato parzialmente – riporta i dati del cliente-pagatore, quelli del beneficiario e del pagamento, è usato anche per il passaporto e le multe;
  • TD 896 premarcato – è già compilato con i dati del cliente-pagatore, quelli del beneficiario, del pagamento e l’importo; è utilizzato per pagamenti fissi e già prestabiliti come la tassa sui rifiuti o il bollo auto/moto.

Come pagare i bollettini online con 3 sistemi diversi

I bollettini che non vuoi pagare in banca o alle Poste possono essere pagati con il servizio a domicilio, un po’ caro, un po’ complicato e quasi sconosciuto, oppure utilizzando la tecnologia.

Internet e le app sono le soluzioni più facili e veloci e consentono di gestire in libertà scadenze e denari.

Ecco, quindi, come pagare i bollettini online con le tre alternative più utilizzate: home banking, carte di credito, app per cellulare.

  1. Home Banking, comodo se hai un conto in banca

Questo sistema presuppone la titolarità di un conto corrente bancario. Per la procedura, semplice e sicura, sono richiesti, però, deversi step:

  • collegamento al sito della Banca;
  • login al proprio conto;
  • accesso alla sezione dedicata ai pagamenti;
  • scelta del tipo di bollettino;
  • compilazione del bollettino;
  • accettazione del costo di commissione;
  • autorizzazione al pagamento con comprensiva commissione della Banca.

Pro: tracciamento delle operazioni; pagamento immediato.

Contro: non tutti i bollettini sono pagabili; il costo può essere oneroso.

  1. Carta di credito, pratico se vuoi la tradizione

Il sistema è molto simile al precedente solo che l’operazione si conclude direttamente sul portale dell’azienda o ente al quale va versato l’importo e prevede l’inserimento dei dati della carta di credito che si vuole utilizzare per il pagamento ed è necessario:

  • avere un proprio account su quel portale;
  • accedere all’aera clienti;
  • effettuare il login attraverso nome utente e password;
  • cliccare sul bollettino da pagare;
  • scegliere il circuito della carta che si vuole utilizzare.

Pro: quasi tutti i fornitori permettono di pagare con carta di credito; il pagamento è immediato.

Contro: dipendenza dall’operatività del portale sul quale si deve effettuare il pagamento; rischio di inserire i dati sensibili su siti clone di quello originale.

  1. Le app, perfette se ami la libertà

Per utilizzare questo strumento è sufficiente scaricare l’app prescelta sullo smartphone e attivare con la registrazione un proprio account.

Una volta ultimata la procedura e ottenute le credenziali di accesso si può iniziare ad effettuare i pagamenti direttamente dal cellulare, senza dover inserire i dati della carta di credito e senza essere obbligati ad avere la titolarità di un conto corrente bancario.

Pro: tracciamento delle operazioni; pagamento immediato,

Contro: alcune app hanno non consentono il pagamento di MAV e RAV o hanno un elenco di pochi beneficiari; può esserci un costo di abbonamento; dipendenza dal proprio smartphone.

 

Perché pagare i bollettini online con l’e-wallet Admiral Pay

Tra le diverse app attualmente disponibili sul mercato, l’e-wallet Admiral Pay, rappresenta una soluzione alternativa che unisce elevati standard di sicurezza ad un’ampia gamma di servizi e funzioni. Uno dei vantaggi, infatti, è avere un elenco di più di 40.000 beneficiari e pagare, con pochi click, e pagare anche:

  • MAV e RAV;
  • Bollo auto e moto;
  • PagoPA.

Ora che sai come pagare i bollettini online in modo più sicuro, veloce e, anche economicamente conveniente, puoi scaricare l’app più pratica per le tue esigenze e che, come l’e-wallet Admiral Pay, ti lasci gestire, sempre e comunque, i tuoi soldi in totale libertà.

Se hai voglia di saperne di più sul nostro portafoglio elettronico e come funziona, puoi compilare il nostro form e inviare una richiesta di informazioni, saremo felici di rispondere a tutte le tue domande.

Blog simili

miglior salvadanaio digitale
pagamenti vincite VLT
ricarica portafoglio elettronico