06.526239800

Cos’è un e-wallet e come funziona?

Cos’è un e-wallet e come funziona?

Nuove tecnologie: cos’è un e-wallet e come scegliere il più adatto alle tue esigenze

Andare in giro per pagare bollettini e tributi ti fa perdere un sacco di tempo e ti piacerebbe avere una soluzione unica, veloce e sicura per tutte le tue operazioni?

Avrai sentito parlare, soprattutto in questi ultimi tempi, del cosiddetto ‘portafoglio virtuale’ e di come la tecnologia sia riuscita, con questo innovativo strumento, a rivoluzionare il sistema dei pagamenti e della movimentazione di denaro.

Se vuoi saperne di più e scoprire cos’è un e-wallet, come funziona e quali sono i vantaggi che offre continua la lettura di quest’articolo e, alla fine, avrai un quadro per poter valutare quale sia quello che meglio si adatta al tuo stile di vita.

Caratteristiche e utilizzo: ecco cos’è un portafoglio elettronico

Iniziamo a scoprire cosa sia un e-wallet partendo dalla sua definizione.

L’elettronic wallet, più semplicemente e-wallet, è un portafoglio elettronico che ti consente di effettuare pagamenti e acquisti nei negozi, oppure online e sulle app mediante smartphone, tablet o pc.

Nell’e-wallet, proprio come hai sempre fatto con il tuo vecchio portafoglio, puoi inserire tutti gli strumenti che di solito usi per i pagamenti quindi, carte di credito, di debito, ticket, voucher elettronici, carte fedeltà.

“Dov’è la rivoluzione?” ti starai chiedendo. Ebbene, devi sapere che con l’e-wallet hai tutto a portata di mano, ma in versione digitale!

Ti sarà sufficiente memorizzare i numeri delle carte di pagamento per fare acquisti e pagare senza più impazzire alla ricerca della carta di credito dimenticata nell’altra borsa o disperarti alla ricerca di un bancomat perché sei rimasto senza contante.

Tutte le tue carte, dematerializzate, sono con l’e-wallet pronte, a tua disposizione, insieme ai tuoi conti correnti.

Inoltre, caratteristica fondamentale è che per pagare non dovrai condividere alcun dato sensibile. Per ogni transazione, infatti, è richiesto solo il pin o la password, in base al modello scelto. Il sistema di crittografia avanzata conserva, al riparo da furti e truffe, tutte le informazioni memorizzate.

Quante tipologie di e-wallet esistono?

In circolazione ci sono diversi tipi di e-wallet, ognuno con caratteristiche e modalità d’uso specifiche. Vediamoli nel dettaglio.

  • E-wallet Device Based. È un portafoglio elettronico che si configura con un’applicazione. Funziona con i dispositivi come smartphone, tablet, smartwatch e la transazione avviene, grazie alla tecnologia NFC, con il lettore contactless o, in alcuni e-wallet, con la banda magnetica.

In questa tipologia rientra la versione più comoda tra i portafogli elettronici: l’e-wallet mobile. Se sei sempre in giro, hai necessità di viaggiare leggero e avere sempre tutto sotto controllo, questo portafoglio virtuale è quello che può fare al tuo caso. L’app trasforma il tuo smartphone NFC nello strumento per pagamenti contactless istantanei che si autorizzano con una password, un pin o con l’impronta digitale.

  • E-wallet Internet Based. È il portafoglio virtuale che si configura su una piattaforma. Funziona con la connessione internet e si utilizza principalmente negli store online e per l’e-commerce.

Esistono poi degli e-wallet molto performanti che uniscono entrambe le funzionalità esposte e che trasformano pc e smartphone in veri e propri centri operativi per un’ampia gamma di servizi, tra cui:

  • Inviare e ricevere pagamenti
  • Acquistare prodotti e servizi
  • Effettuare ricariche di carte telefoniche, cellulari, carte prepagate, Pay Tv
  • Pagare bollettini, MAV/RAV, multe, tributi, bollo auto
  • Depositare, trasferire e prelevare
  • Pagare in multi-valuta
  • Digitalizzare carte di credito, debito, conti correnti, documenti, ticket e fidelity card


L’e-wallet Admiral Pay, per esempio, offre, oltre a quelli elencati, dei servizi pensati per utenti con esigenze specifiche, come la ricarica cash di un conto gioco, la possibilità di inviare gratuitamente denaro a contatti della stessa rete o la disponibilità di un iban senza che sia necessario aprire un conto corrente in una banca: tutti vantaggi che rendono questo strumento sempre più utile e indispensabile nella quotidianità.

Come attivare un e-wallet in pochi passi

Adesso che hai ben chiaro cosa sia un e-wallet, vediamo qual è la procedura per creare un account e aprirne uno.

  1. Compila il form di registrazione con tutti i tuoi dati
  2. Inserisci i documenti richiesti
  3. Aspetta la conferma dell’avvenuta registrazione
  4. Effettua il primo accesso con le credenziali ricevute (username e password).

Puoi farlo dall’app scaricata sul cellulare o dal sito del gestore scelto.

Da questo momento puoi accedere al tuo portafoglio elettronico e puoi iniziare ad inserire all’interno dell’e-wallet tutto ciò che ti serve. Considera che la quantità di conti bancari e carte di credito dipende dalla capienza dell’e-wallet scelto.

Ora che sai cos’è un e-wallet e quanto può essere utile nella vita di tutti i giorni, puoi facilmente individuare quello che fa per te.

Se vuoi conoscere tutti i servizi dell’e-wallet Admiral Pay, contattaci, il nostro team ti darà tutte le informazioni di cui hai bisogno e l’assistenza per iniziare a utilizzare questo comodo strumento.

Tags

Blog simili